Francesco Branciamore

Compositore, arrangiatore, pianista e batterista ha studiato con Bruno Biriaco, Andrea Centazzo, Pier Favre,Tony Oxley. Ha conseguito  il Diploma di  Laurea di I Livello in Discipline Musicali Scuola di Musica Jazz al  Conservatorio “A. Scontrino” di Trapani e il Diploma di II Livello in Discipline Musicali Indirizzo Interpretativo – Compositivo Jazz al Conservatorio “A.Corelli” di Messina cum summa laude.

E’ citato da Roberto Franchina nel libro “Nuovo Jazz Italiano “Dizionario degli Autori e Formazioni . Storia e Discografie.  Castelvecchi Editore  e  da Flavio Caprera nel “Dizionario del jazz italiano”Feltrinelli 2014.

Attualmente è docente di composizione jazz presso il  Conservatorio di Musica”F.Torrefranca”  di Vibo Valentia. Negli anni passati ha insegnato nei conservatori di Venezia, Bari, Lecce, Potenza, Benevento, Adria.

E’stato leader  del  “TRADE D’UNION”  European Quartet con Paul Rutherford,Michel Godard, Guido Mazzon. Negli ultimi anni dirige il Francesco Branciamore “Perfect Quartet”  con cui raccoglie molteplici consensi di critica internazionale e nazionale. Il suo  progetto europeo  "TRIUM" è stato registrato in Francia nel novembre 2005 assieme a  Michel Godard e Jean Luc Cappozzo e pubblicato da Caligola records.

Nel marzo 2000 è stato insignito del premio TARGA MAZARS al festival “Jazz in” alla Bocconi di Milano come vincitore del concorso sul tema: “Il jazz oltre il 2000- tradizione e improvvisazione incontrano la tecnologia”, compositore di “Lisistrata” nel 2010 per il ciclo delle rappresentazioni classiche dell’Istituto Nazionale del Dramma Antico di Siracusa.

 

DISCOGRAFIA

  • Afrodite (C.Muratori) RCA  Lp T 19; 1987
  • Flash in four (Francesco Branciamore quartet) Splasch records Lp HP 11; 1988
  • The street one year after (DTJ trio) Splasch records H 329-2; 1991
  • Concert for Ibla feat.Pino Minafra (DTJ trio) Spalsch records H 359-2; 1991
  • The new street in old city (DTJ trio) CMC records 9931-2; 1992
  • Sicilian jazz collection vol.1 (DTJ trio) Splasch records  0401; 1992
  • Live at Festival Ibleo del Jazz (G.Guarrella project) CMC records  9943-2; 1995
  • Pancali (Carlo Cattano) Aleph records  EG H03; 1996
  • Meloritmoarmonico (Francesco Branciamore) Caligola records   2019-2; 1997
  • Nomade Quartetto (Francesco Branciamore quartetto) Pentaflowers records  CDPIA  049; 1998
  • Improvisation of the four seasons(Francesco Branciamore Traded’Union) Caligola  2033-2; 2000
  • Giorgio Occhipinti Hereo Nonetto(G.Occhipinti) Jazz’Halo records TS012; 2000
  • Francesco Branciamore “Perfect quartet” Jazzhalò records  TS014; 2002
  • Free for 3 (December thirty jazz trio) Jazzhalò records TS017; 2003
  • Jumping Francesco Branciamore Perfect Quartet Splasc(h) records CDH 940-2; 2005
  • Queen Mary Quartet Sicilian jazz collection  Asmj records CD001; 2007
  • Francesco Branciamore “TRIUM” Caligola records  2090; 2007
  • Francesco Branciamore “ANTHEM” ACP records 001; 2008
  • Claudio Giglio Quartet “Scenes in the night” Splasc(h) records  CDH 1546-2; 2009
  • Francesco Branciamore Perfect Quintet “Keep up the dialogue” Caligola records 2125; 2010 
  • Francesco Branciamore “Drums:Italy in Jazz” ACK records; 2011
  • Francesco Branciamore “Remembering B.E.” Caligola records; 2014
  • Summer’s End Trio “Day after day” Alessa records  ALR 1031; 2014
  • Francesco Branciamore “8 Compositions x String Quintet” ACK records 01; 2015
  • Francesco Branciamore/Elio Amato    “Two for Three” ACK records 02; 2016
  • Francesco Branciamore “Lisistrata”ensemble compositions ACK records 03; 2016
  • Broad-ways Trio  Mazzù/Troja/Branciamore   “Broad-ways” Trio  ACK records 04; 2017
  • Francesco Branciamore “Aspiciens pulchritudinem” Caligola records; 2019
  • Francesco Branciamore “Skies of sea” Caligola records; 2022

 

Francesco partecipa a LURT OFF con il suo concerto al pianoforte: clicca qui per scoprire il programma e chiedere maggiorni informazioni

Condividi questa pagina

Foto gallery